Scopri tutti gli articoli e le iniziative nelle varie sezioni del portale

Più consultati


Tags

MANN: Multimedialità e Realtà Aumentata incontrano la Storia 

09/01/2020

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli aumenta i suoi visitatori grazie alla tecnologia.


Multimedialità e AR entrano nel MANN di Napoli

In 3 anni, al Museo Archeologico di Napoli, i visitatori sono passati da 200mila a 640mila. E i numeri sono in aumento.


Tra i musei più antichi al mondo e con i suoi 8.000 metri quadrati, al MANN i saperi antichi vengono comunicati con strumenti contemporanei.


Stanze multimediali che fanno rivivere le azioni dei tempi antichi; occhiali per la Realtà Aumentata che rivelano segreti dentro le opere.

Father and Son: il videogame

E poi il gioco per smartphone, che ci porta proprio dentro al museo, dal titolo Father and Son. Il creatore del videogioco si chiama Fabio Viola, uno dei più affermati game designer al mondo. Il videogioco è ambientato nel mondo dell'archeologia, dove alcune opere del museo fungono da "detonatore" per le vicende e il punteggio acquisito nel videogame.


Father and Son è stato scaricato da 4 milioni di persone e attira giovani da tutto il mondo, prima virtualmente, poi anche a livello fisico, perché alcuni livelli del gioco si sbloccano solo recandosi fisicamente al museo.


Ad oggi, 30.000 i visitatori tracciati che hanno iniziato virtualmente e che sono poi andati al museo, europei ed extra-europei, un po' per migliorare il proprio punteggio, un po' perché incuriositi da questo nuovo approccio alla Storia e all'Archeologia.