Scopri tutti gli articoli e le iniziative nelle varie sezioni del portale

Più consultati


Tags

I profili Twitter che ogni Dev dovrebbe seguire

24/03/2017


Su Twitter ci sono centinaia di profili degni di nota. Ma ce ne sono alcuni che, una volta scoperti, diventano irrinunciabili per un dev. Ci sono colleghi bravi che non si prendono troppo sul serio, fake geniali ed eroi del mondo geek. Guida semiseria ai cinguettatori migliori.  

IAmDevloper

Non sapremo mai chi c'è dietro questo account. Ma, con tutta probabilità, siamo in presenza di un genio. Lo si capisce già dalla foto del profilo e dalla descrizione: “Questi punti di vista sono anche le opinioni dei miei datori di lavoro. Per ogni problema, parlate con il loro team legale”. Ogni tweet è uno spaccato tragicomico della vita di un dev freelance che lavora da remoto. Sempre politicamente scorretto.

IAmDevloper è latitante da alcuni giorni: la rete impazzisce chiedendosi che fine abbia fatto...Questo uno dei tanti commenti in proposito.


Errore rendering Tweet https://twitter.com/rohanrdeshmukh/status/843477862543847424. Riprova fra 1 minuto(i).


BoredElonMusk

Si dice che l'attivissima mente di Elon Musk, creatore di Paypal, Tesla e SpaceX, sia sempre in movimento. Ma cosa fa quando si annoia? Ha provato a immaginarlo questo profilo fake. Gli oltre 1400 tweet sono una lista di invenzioni assurde. Come “un'app che riconosce che stai scaricando un allegato che hai già scaricato e lo apre per te”. Oppure “pantaloni che cambiano tasca alle chiavi se riconoscono che hai la spesa nella mano sbagliata”. Qualche big della Silicon Valley è tra i follower dell'account (come Marc Andreessen). Ma non Elon Musk. Si sarà mica offeso?


Wil Wheaton  

Negli Stati Uniti, Wil Wheaton è il re dei nerd. Si è guadagnato gli onori del mondo geek recitando, giovanissimo, in Star Trek. In Italia è diventato noto soprattutto per le ospitate (nel ruolo si se stesso) in The Big Bang Theory. Il suo profilo, seguito anche da Barack Obama, è un distillato di orgoglio nerd. Con tanto di buonanotte.


Stan Lee 

Sì, è lui. Quello vero (e lo sottolinea già dal nome del profilo, @TheRealStanLee). Lui se ne frega dei suoi 94 anni e posta tratti e ritratti. Certo, non vi aspettate che vi dia consigli sui codici. Con tutta probabilità, c'è qualcuno cinguetta al posto suo. E spesso indugia in promozioni smaccate. Ma si perdona tutto a chi ha inventato l'Uomo Ragno, X-Men, l'Incredibile Hulk e i Fantastici 4.

Errore rendering Tweet https://twitter.com/TheRealStanLee/status/841681648987099136. Riprova fra 1 minuto(i).


Neil deGrasse Tyson

Astrofisico e divulgatore scientifico, negli Stati Uniti è un fenomeno da 7 milioni di follower. Le sue freddure, spesso (come in questo caso), fanno ridere solo i nerd più accaniti. Ma ha il pregio di essere uno scienziato di grande livello che non si prende troppo sul serio. Le sue smorfie sono talmente caratteristiche da averlo trasformato in un meme. E quando una persona diventa un meme, allora è davvero degna di rispetto.


Jeff Atwood

Ecco uno di quei profili che possono tornare utili strappando, allo stesso tempo, un sorriso. Jeff Atwood, in arte @codinghorror, nella descrizione dice di sé: “Disclaimer, non ho idea di cosa sto parlando”. In realtà lo sa bene eccome. Ha già conquistato, oltre a 218mila follower, un posto nella storia degli sviluppatori. È l'autore della “legge di Atwood”: “Ogni applicazione che possa essere scritta in JavaScript, alla fine sarà scritta in JavaScript”.


Programming Wisdom

Se siete dev un po' filosofi e amate gli aforismi, non potete perderlo. Una pillola al giorno non farà male al vostro feed di Twitter. Sarà accompagnata dal viso in bianco e nero di Grace Murray Hopper, uno dei pionieri della programmazione informatica. Le frasi sono perfette per essere scritti sui post-it da appicciare sulla vostra scrivania. Saranno mantra da leggere e rileggere. Per voi dev e per i vostri clienti.


The Practical Dev

Dalla filosofia degli aforismi alla pratica. Questo account è un serbatoio di informazioni utili ma anche di sventure da dev. Soprattutto se si abbina il profilo di ThePracticalDev con quello del suo creatore. Che tipo è? Date un'occhiata al suo account: è vestito da giraffa e si definisce così: “Coder, buddista, femminista, Batman”.