Scopri tutti gli articoli e le iniziative nelle varie sezioni del portale

Più consultati


Tags

Dai videogame alle serie tv: i personaggi femminili più amati dai geek

10/02/2017


Chi ha detto che ci si innamora solo di donne reali? Dai video game alle serie tv, sono tanti i personaggi che hanno fatto girare la testa ai futuri Dev.

Su, cari web developer, non siate timidi: lo sappiamo tutti che avete sognato amori impossibili con donne che non esistono. E non stiamo parlando solo di personaggi femminili di film e serie tv. Quelle sono frutto della fantasia, ma lontano dalla vostra cameretta esistono. Ci sono anche donne dalle curve digitali capaci di far girare la testa. Dite di no? Allora facciamo un gioco: qui c'è un breve elenco di idoli nerd. Scommettiamo che, almeno un paio di loro (a seconda dell'età e dei gusti personali) vi ricorderanno un pezzo della vostra adolescenza?

Lara Croft

Archeologa come un'altra icona dell'universo geek (Indiana Jones) ma in formato digitale. È la protagonista di Tomb Rider, uno dei giochi più fortunati di sempre. Nel corso delle diverse serie (cioè dal 1996 in poi), Lara Croft ha cambiato più volte aspetto. Ma non ha mai smesso di essere bellissima. Non a caso, la sua versione cinematografica è stata affidata prima al volto e al corpo di Angelina Jolie e, nella pellicola attualmente in lavorazione, a quelli di Alicia Vikander.



Principessa Leila 


La saga di Star Wars, non è un mistero, è un cult per il mondo geek. E tra Ian Solo e Chewbecca, c'è la principessa Leila. Quanto fosse cara al pubblico (non solo maschile) lo si è capito (se mai ci fosse stato bisogno di conferme) il 27 dicembre, quando è scomparsa Carrie Fisher, l'attrice che l'ha sempre interpretata. Chi si era perdutamente innamorato delle sue treccine potrà comunque rivederla sullo schermo un'ultima volta: ci sarà in Star Wars: Episodio VIII, nei cinema il prossimo dicembre.


Chun-Li


Un pizzico di femminilità in un picchiaduro come Street Fighter. L'abito azzurro non dirà nulla ai developer più giovani, ma è un ricordo indelebile per chi si aggira intorno alla trentina (il videogioco è stato lanciato nel 1987). Grazie alla biografia pubblicata dagli sviluppatori di Capcom, sappiamo qualcosa di lei. È cinese ed è nata il primo marzo del 1968. È alta 168 centimetri e ama la frutta e i dolci europei.



Janine 


Non serve essere un personaggio centrale per carpire i cuori degli spettatori. Janine (che di cognome fa Melnitz) è la segretaria dei Ghostbusters. Il cartone animato è molto più provocante rispetto alla trasposizione cinematografica. Ma anche la prima attrice che le ha donato il volto, Annie Potts, è riuscita a fare breccia nonostante gli abiti più castigati.



Hermione 


Da bambina a donna: Hermione e l'attrice Emma Watson sono cresciute sullo schermo, accompagnando gli spettatori. Amata perché personaggio femminile centrale di una serie di grande successo. Ma amatissima anche perché geek in prima persona. Con la magia al posto dei codici.



Penny


Non poteva mancare la donna più contesa della serie più nerd di sempre: The Big Bang Theory. La bionda svampita interpretata da Kaley Cuoco è costruita apposta per far impazzire il vicino di pianerottolo Leonard e i suoi amici Howard e Raj. Solo Sheldon sembra immune al suo appeal (come a quello di ogni altro essere umano).