Scopri tutti gli articoli e le iniziative nelle varie sezioni del portale

Più consultati


Tags

Tel Aviv capitale della Silicon Wadi 

22/11/2017

"If you threw a stone in Tel Aviv, it would probably hit a high-tech entrepreneur.”  


Lo ha affermato Mike Butcher, direttore di TechCrunch Europe. Numeri alla mano, non sembra affatto un'esagerazione.

Tel Aviv conta il più alto numero di startup al mondo in rapporto alla popolazione: una ogni 259 abitanti, per un totale di 5.890 in tutta Israele. Nella capitale della Silicon Wadi, una persona su dieci lavora nell'industria hi-tech e molte compagnie internazionali hanno deciso di aprire un ufficio a Tel Aviv: Google, Facebook, Amazon, Samsung, Coca-Cola, Ibm, Renault e non ultimo Alibaba


Il risultato è che nel Paese la disoccupazione ha toccato i minimi storici, cioè il 4,1%.

E ovviamente anche gli acceleratori di startup seguono lo stesso corso: Carmel Ventures, Lightspeed, 83North,Citigroup, Barklays, solo per citarne qualcuno. In particolare, all'Innovation Lab di Citigroup, si sta lavorando per una nuova soluzione che permetta l'introduzione massiccia di chatbot nelle società finanziarie, in particolare nelle banche, dove l'assistente virtuale si sostituirebbe all'essere umano per interazioni semplici, per esempio nelle aree di assistenza ai clienti.


Qualche esempio di startup? Quattro anni fa Apple rilevò la startup israeliana PrimeSense (ve la ricordate? è l'azienda che ha sviluppato la prima console che utilizza il corpo come joypad all'interno del gioco) ed è grazie a loro che nel nuovo iPhone X è ora disponibile il riconoscimento facciale.

A marzo dei quest'anno Intel ha comprato una startup al 100% israeliana, Mobileye, fondata a Gerusalemme nel 1999. Questa impresa ha sviluppato una delle tecnologie più avanzate al mondo per lo sviluppo dei veicoli a guida autonoma e ha siglato un patto con Bmw. Il loro obiettivo è di portare sul mercato entro il 2021 la prima auto a guida completamente autonoma, perchè la vera sfida non è chi arriva prima, ma chi arriva con un veicolo sicuro al 100%.

Waze: app di navigazione stradale acquistata da Google nel 2013, permette un aggiornamento quasi in tempo reale del traffico e delle modifica delle strade.

E ancora tante altre ... .