Scopri tutti gli articoli e le iniziative nelle varie sezioni del portale

Più consultati


Tags

-10 al TIM OPEN Hackathon: arriva la carica dei 101

27/10/2017


Poco più di un mese fa venivano aperte le iscrizioni al TIM OPEN HackathonCosa è successo nel frattempo?






Stop  alle iscrizioni!

Sold out per le iscrizioni: in sole due settimane il numero degli iscritti è arrivato a 101 developer e siamo stati costretti a chiudere le iscrizioni (età media 28 anni; 17 donne). Divisi in 14 squadre, gli sviluppatori si affronteranno a suon di API nella sede di TIM WCAP di Milano il 4 e 5 novembre, con 12 mentor a loro disposizione.

 


Una giuria prestigiosa

12 i membri della giuria con una presidente di eccezione: Mariarita Costanza, direttore tecnico di Macnil GT Alarm - Gruppo Zucchetti, che ha partecipato come giurata al business format Shark Tank su Italia 1.

[Mariarita Costanza, Presidente di Giuria diTIM OPEN Hackathon]


Mariarita è stata selezionata dalla rivista di tecnologia Digitalic come una delle 15 donne più influenti nel mondo digitale in Italia nel 2017. L’abbiamo incontrata a SMAU Milano qualche giorno fa, e le abbiamo chiesto cosa pensa dell’Hackathon al quale parteciperà:

Quella dell’innovazione è una sfida e allo stesso tempo una responsabilità per le aziende italiane, di qualunque settore esse siano. Per competere con i big a livello mondiale in Italia c’è bisogno di consapevolezza dei propri limiti e maggiore apertura mentale. TIM OPEN Hackathon è una grande opportunità per giovani developer di creare nuove idee, e per le imprese di disporre di  soluzioni innovative da proporre al mercato.


Tutto pronto per l' #TIMOPENHACK

Una campagna quotidiana di countdown nelle due settimane che precedono l’evento sui Social di TIM WCAP e TIM Impresa Semplice (Twitter, LinkedIN, Facebook).



Eclectic & Electronic

Per i partecipanti in gara,  anche un angolo musicale di chill out con Amptek & Dr. Lops, duo attivo sulla scena elettronica italiana dagli anni ‘90, produttori dell’etichetta indipendente Eclectic Productions, con al loro attivo numerose pubblicazioni di techno sperimentale, glitch music, ambient e breakbeat.